Elettrosensibili

www.elettrosensibili.com

 

 

 

Scarica la scheda informativa "La soluzione al problema 5G: il kit di protezione"

 

 

 

 

COMUNICAZIONE AI CLIENTI DEL 6 GIUGNO 2019

Questo è un sito commerciale dell’Azienda EDIL NATURA Srl, leader sul mercato italiano nel settore produttivo di schermi antiradiazione ed altri prodotti che sono stati scientificamente testati e certificati (vedi certificazioni/attestazioni/pubblicazioni scientifiche sul sito www.geoprotex.com).
La nostra Azienda tende a precisare che non ha nulla a che vedere, né direttamente né indirettamente (contributi, sostegni economici o altro) con associazioni che utilizzano nominativi simili o uguali al nostro dominio.com
Per dovere di cronaca informiamo i nostri Gentili Clienti che il marchio “elettrosensibili” o similari non è brevettabile da nessuno in quanto individua una patologia (è come se una persona potesse brevettare il marchio “cancro”, “diabete” ecc.) ma è possibile brevettare un logo, ossia un grafico, che lo caratterizza, così come indicato in Camera di Commercio (CpI). Oltretutto, tale dicitura risale a molti anni fa ed è stata utilizzata anche da Enti ed Organismi Ministeriali come, ad esempio, l’Istituto Superiore di Sanità (rif. Wikipedia link: http://www,iss.it/binary/elet/cont/Elettrosensibilita.pdf).
LA DIREZIONE

COMUNICAZIONE AI CLIENTI DEL 29 SETTEMBRE 2019

Le nostre azioni commerciali sono supportate dall’efficacia dei nostri prodotti che, grazie alle numerose certificazioni/attestazioni, non lasciano spazio a dubbi! Sulla “Home Page” del nostro sito www.geoprotex.com si possono anche scaricare le motivazioni dell’unicità dei nostri prodotti, alcuni presenti sul mercato fin dal 2003 ma, per dimostrarne l’unicità, abbiamo anche inserito alcuni consigli per i Clienti in modo che possano difendersi da tentativi di truffe che oggi, sempre più, invadono il mercato anche con prodotti che cercano di scimmiottare i nostri! Purtroppo, queste nostre indicazioni hanno generato dei malumori in alcuni “venditori di fumo” e quindi qualcuno, adirato per aver segnalato tutto questo ai nostri Clienti sulla prima pagina del sito, sta cercando di diffondere l’idea che anche i nostri prodotti sono uguali agli altri, infangando quindi la nostra serietà e credibilità. In questo periodo stiamo raccogliendo le prove per effettuare una serie di diffide e querele nei confronti di questi loschi personaggi senza scrupoli e, con stupore ci siamo accorti che alcuni di essi tendono a nascondersi anche dietro a qualche associazione compiacente che riteniamo possa avere interesse a promuovere prodotti inefficaci per ricevere in cambio contributi in modo diretto o indiretto al  sostegno economico (contribuiti per fiere, eventi, ecc.). Appena avremo raccolto le prove inconfutabili le forniremo alle Forze dell’Ordine e ad altre autorità competenti per denunciare l’illecito, oltretutto nei confronti di gente che sta male e che spesso non ha la forza per reagire a questo marciume!!!
Chi volesse inviarci segnalazioni con prove su illeciti simili e che possono riguardarci direttamente o indirettamente, può inviarli alla nostra email: info@edilnatura.it .
Grazie per la collaborazione!
LA DIREZIONE

ElettrosensibilitÀ

Cos’è l’elettrosensibilità?
Quando una persona può ritenersi elettrosensibile?
Sistemi di protezione per persone elettrosensibili

Da Wikipedia:
“L'elettrosensibilità (ES) o elettroipersensibilità (EHS) è un insieme di sintomi fisici e/o psicologici che un soggetto afferma essere causati da campi magnetici, elettrici o elettromagnetici, a un livello di esposizione tollerato dalle altre persone”.
In Italia l’ ES o l’EHS non è stata ancora riconosciuta come vera e propria malattia dalla comunità scientifica, dato che non è stato dimostrato il rapporto di causa-effetto tra esposizione e sintomi. E’ certo però che le persone affette da tali disturbi vivono disagi talvolta molto evidenti e non sempre possono ritirarsi in luoghi isolati da wi-fi, lontano da apparecchiature elettroniche, da elettrodomestici, ecc.

Scopo di questo sito è quello di offrire suggerimenti e soluzioni CONCRETE alle persone elettrosensibili con l’obiettivo di ridurre significativamente il disturbo fino alla scomparsa: tale obiettivo può essere raggiunto senza utilizzo di farmaci, prima di tutto applicando nelle aree più sensibili della casa (la zona letto) e negli ambienti di lavoro specifici sistemi di protezione che consentono di ridurre il “carico elettromagnetico” presente nel corpo, e successivamente proteggendo le apparecchiature elettriche/elettroniche di maggior utilizzo (telefoni cellulari, wi-fi, piccoli elettrodomestici, ecc) con sistemi che ne modificano l’emissione.

Alcuni presunti “esperti” nel settore sono talmente convinti che l’Elettrosensibilità sia inguaribile che sconsigliano la persona affetta da tali disturbi dallo sperimentare qualunque sistema di protezione, persino schermature già testate e certificate da Enti Universitari ed utilizzate anche in ambienti sanitari.

Purtroppo ancora molte persone elettrosensibili preferiscono credere a tali suggerimenti scellerati, ma, forti degli incoraggianti risultati ottenuti fino ad ora, ci sentiamo di dichiarare che i nostri prodotti, contrassegnati dai marchi SKUDO® e GEOPROTEX®, possono aiutare in modo significativo a migliorare la qualità della vita delle persone elettrosensibili.

INTERVENTI CONSIGLIATI PER ELETTROSENSIBILI*

 

costruzione o ristrutturazione

01

Se la casa è in fase di costruzione o ristrutturazione:

preferire l’impianto di rete in bassa tensione (uso di cavi in fibra ottica) ed applicare l’apposito schermo antiradiazioni GEOPROTEX®-BIOEDIL sotto il pavimento.  Inserire lo stesso materiale anche in corrispondenza della testiera dei letti all’interno del muro oppure, in fase successiva, applicare dietro la testiera del letto lo schermo  GEOPROTEX® con lavorazione a trapunta.

02

Quando la casa è in uso e non è prevista una ristrutturazione della stessa si consigliano i seguenti interventi di protezione:

  1. Proteggere anzitutto le aree più sensibili della casa, in primo luogo il posto letto, applicando l’apposito schermo antiradiazioni GEOPROTEX® con lavorazione a trapunta tra la rete e il materasso e dietro la testiera del letto ottenendo così la protezione sia dai campi elettromagnetici artificiali che dalle temibili radiazioni naturali del suolo, anche di tipo gamma e poi anche le aree relax (area divani, poltroncina ufficio, ecc.).
  2. Applicare su tutte le apparecchiature elettriche/elettroniche come smartphone, computer, mouse, tv, modem, ecc. l’apposito nanoprocessore SKUDO® , in grado di ridurre significativamente gli effetti nocivi emessi dai campi elettromagnetici.
  3. Applicare apposito rompigetto perlomeno sul lavello della cucina SKUDO® H2O, in grado di proteggere l’acqua e in particolar modo i suoi cluster dalle possibili alterazioni che si ottengono quando è sottoposta ad onda radio presente nell’ambiente.
  4. Proteggere cibi, bevande, medicinali da apposita piastra GEOPROTEX® - GUM.
  5. Proteggere alcuni punti specifici del corpo (meridiani energetici) utilizzando gli appositi cerotti SKUDO® e, nello specifico utilizzare perlomeno un cerotto mod. rosso applicandolo due dita sotto l’ombelico in modo da mantenere tutti i meridiani energetici in equilibrio e resistere così meglio alle sollecitazioni elettromagnetiche esterne (vedi lavoro di pubblicazione scientifica di settembre 2018).

 

casa in uso e nessuna ristrutturazione prevista

*Vedi sito www.geoprotex.com e www.cerottiskudo.it  scarica gli attestati e certificati – osserva i video specie quelli effettuati da operatori sanitari. Richiedi un preventivo direttamente all’azienda produttrice

Problema 5G e cellulari

Intervista Prof. Limardo - Telecolor 16 giugno 2019

 

 

IL 5G E’ SICURO?

Grado (GO) 29 marzo 2019 - Relatore: Prof. Nicola Limardo
Dimostrazione pratica degli effetti di disturbo generati dall’emissione elettromagnetica con lunghezza d’onda presente nel 5G Soluzione del problema

 

 

Testimonianza di Elena Bonacina
“Come ho risolto la mia elettrosensibilità”

 

 

ULTERIORI CONSIGLI PRATICI

 

  1. Non caricare il telefono cellulare sul comodino ma ad almeno un metro dal letto.
  2. Non usare mai il telefono cellulare, nemmeno per inviare messaggi, quando è in carica.
  3. Tenere le apparecchiature elettriche/elettroniche ad almeno 50 cm di distanza dal letto.
  4. Evitare l’uso di piani ad induzione in cucina dato che possono emettere forti campi magnetici.
  5. Con l’avvento del 5G eventuali tendaggi o altri sistemi simili di protezione non avranno alcuna capacità di protezione dato che la lunghezza d’onda sarà estremamente piccola in quanto la frequenza elettromagnetica ha un range che varia dai 30 ai 300 GHz. Per maggiori informazioni si consiglia di rivolgersi agli organismi competenti in materia (ARPA – Agenzia Regionale di Protezione Ambientale).

 

ALTRE INFORMAZIONI UTILI

 

Anche nei luoghi di lavoro e nelle comunità (scuole, ospedali, negozi, ecc.) è possibile intervenire in aiuto delle persone elettrosensibili utilizzando  i nanoprocessori SKUDO® : in tal caso i prodotti acquistati SONO DEDUCIBILI AL 100% DAI COSTI (sicurezza di lavoro legge 81/2008 e succ. modifiche ed integrazioni). Alcuni Enti Pubblici hanno già utilizzato i nostri nanoprocessori sui propri wi-fi  riducendo notevolmente (dal 70 al 100%) l’effetto nocivo emesso dai campi elettromagnetici in onda radio.
Sempre più persone affette da tale disturbo richiedono i nostri prodotti che, come indicato sul sito www.geoprotex.com, grazie all’altissima tecnologia e alle importanti certificazioni ottenute negli anni ATTUALMENTE NON HANNO CONCORRENZA REALE SUL MERCATO E POSSONO ESSERE RICHIESTI DA ENTI PUBBLICI   SENZA DOVER EFFETTUARE ALCUNA GARA DI APPALTO!!!
TUTTI I NOSTRI PRODOTTI POSSONO ESSERE RESI ENTRO 14 GIORNI DOPO L’ACQUISTO COME PREVISTO DALLE LEGGI VIGENTI , SONO PRODOTTI IN ITALIA AL 100% , NON HANNO CONTROINDICAZIONI E SONO CERTIIFICATI DALLE PIU’ AUTOREVOLI UNIVERSITA’ ITALIANE.

 

Evaluation of the Effectiveness of Protective Patches on Acupoints to Preserve the Bioenergetic Status against Magnetic Fields

 

I nostri prodotti possono essere impiegati per effettuare schermature di  edifici in fase di costruzione o ristrutturazione (vedi prodotto GEOPROTEX®-BIOEDIL già applicato in varie opere anche pubbliche) e schermature speciali (automobili, ecc.).
L’inventore dei prodotti di protezione ambientale (non sono dispositivi medici e tutti possono utilizzarli senza effetti collatarali, compreso bambini e donne in gravidanza), alcuni in commercio già dal 2003 e sperimentati clinicamente con successo anche in oncologia e sui malati di Alzheimer,  è il prof. Nicola Limardo,  amico del compianto prof. Giuseppe Genovesi che consigliava i nostri prodotti ai pazienti affetti da Sensibilità Chimica Multipla ed Elettrosensibilità. Il prof. Limardo per alcune sue invenzioni il 31 marzo 2017 è stato premiato con la Medaglia d’Oro per l’Innovazione presso il Salone Internazionale delle Invenzioni di Ginevra (vedi foto e nominativo della commissione sul sito www.geoprotex.com settore “Nicola Limardo”).
Di seguito riportiamo la locandina dell’ultimo intervento del Prof. Genovesi al Senato della Repubblica assieme al prof. Nicola Limardo.

Per maggiori informazioni e approfondimenti sui  SISTEMI DI PROTEZIONE DA CAMPI ELETTROMAGNETICI ARTIFICIALI E RADIAZIONI NATURALI” cliccare sui seguenti link:  www.geoprotex.com e www.cerottiskudo.it